NICK THE NIGHTFLY QUINTET

La gente lo conosce come dj e conduttore radiofonico ma Nick the Nightfly (all'anagrafe Malcom MacDonald Charlton, il nome d'arte lo ha preso dal titolo dell'album di Donald Fagen) nasce come musicista e cantante. Era una promessa del calcio il giovane Malcon, convocato per la Nazionale scozzese Under 18, e del badminton, ma il suo vero amore era la musica.

Ormai italiano, dal 1982, per scelta di vita, è diventato popolare dai microfoni di Radio Monte Carlo con i suoi programma ironici e colti nei quali si ascolta sempre ottima musica. In studio ha ospitato artisti come Sting, Pat Metheny, Peter Gabriel, Ryuichi, Herbie Hancock, Miriam Makeba, Caetano Veloso, Enya, Donald Fagen, Pino Daniele, Annie Lennox e tanti altri.

Ha prodotto compilation di successo sotto l'egida di The Nightfly e Monte Carlo Nights, ma lui la musica ama anche farla, sia con la Monte Carlo Nights Orchestra sia come solista, con il quintetto costituito da ottimi musicisti jazz.

Un personaggio simpaticissimo e vulcanico (direttore artistico del Blue Note di Milano, organizzatore di festival, produttore, cacciatore di talenti) che il pubblico di Umbria Jazz conosce bene per le sue dirette dal festival in estate ma anche come presentatore, dal palco dell'arena Santa Giuliana.